marchio_parco_web_2

 

 

 

 

 

Concessione n: 15472-2018-112

Parco del Cilento: ora c’è il Marchio di Territotialità che promuove le attività e le produzioni del territorio.

Il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano ed Alburni si è fatto promotore di un marchio di territorialità da assegnare alle aziende dell’area protetta più grande d’italia, rispettose di determinati requisiti.

Il Marchio del Parco – spiega il presidente Tommaso Pellegrino – si rivolge alle attività agroalimentari che producono prodotti d’eccellenza e per questo autorizzate, nel rispetto di un disciplinare approvato dall’ente, all’uso del marchio sugli stessi per identificare, in maniera immediata, l’origine delle produzioni tipiche e locali al consumatore finale.

La concessione del Marchio del Parco è regolata da uno specifico disciplinare che detta le norme per la concessione e fornisce il modulo di richiesta per ottenerlo.

“L’obiettivo – continua Pellegrino – è quello di valorizzare la Dieta Mediterranea come sistema complesso che riunisce i settori produttivi, agroalimentari ed il bagaglio delle trazioni del Parco e di realizzare un’offerta integrata capace di guidare il consumatore in un percorso di scoperta del patrimonio enogastronomico del Parco del cilento, Vallo di Diano ed Alburni e dei percorsi da fare per vivere a pieno la Dieta Mediterranea e la sua filosofia.

  • testo tratto da “LE GUIDE AI SAPORI E AI PIACERI” – LA REPUBBLICA

clicca e visita il sito del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni